I piccoli aiutanti di PluffaCalderone – Il Grinch

the-grinch

Per la rubrica “I PICCOLI AIUTANTI DI PLUFFACALDERONE”: In questo mese, ogni settimana la copertina del blog sarà dedicata ad un personaggio natalizio, raccontandovi le motivazioni che mi hanno portato ad amare e apprezzare ognuno di loro. Inoltre, nella colonna a sinistra della Home, troverete le letture a tema natalizio che intendo fare questo mese e di cui uscirà ovviamente la recensione dedicata.

christmas-dividers-png-clipart

TERZA SETTIMANA

fotoflexer_photo
grinch
Il Grinch nasce da un racconto in rima per bambini di Theodor Seuss Geisel, con all’interno illustrazioni originali dell’autore. Il protagonista del racconto ha ottenuto il picco della notorietà con l’interpretazione cinematografica di Jim Carrey nel omonimo film del 2000. La storia è incentrata sulla figura del Grinch, un perfido mostro peloso e verde dall’indole cattiva, che ha come passatempo preferito distruggere il Natale dei bambini portando via loro i preziosi giocattoli. Solamente grazie all’aiuto di un’amorevole bambina, la quale comprende il vero significato del Natale, il cuore del Grinch ricomincerà a battere e a provare sentimenti.
La maggior parte della gente sicuramente vedrà il personaggio del Grinch solamente come l’antagonista della storia che gioisce nel rovinare la festa più attesa dell’anno ai bambini della città di Chinonso.
Beh, io lo vedo diversamente. Indubbiamente già dalle prime scene, il Grinch ci viene presentato come il Villain di turno, pronto a tutto pur di soddisfare la sua fame di vendetta nei confronti dei cittadini… ma cosa c’è realmente nascosto sotto quell’ammasso di peli verdi?
Forse non sono l’unica a vedere qualcosa di più. Infatti la piccola Cindy Lou andrà oltre alle apparenze e alla cattiva fama che accompagna il povero Grinch,tumblr_ld6ee7mugg1qa3c5to1_500 capendo anche il vero significato del Natale, perso invece dagli abitanti di Chinonso ormai accecati dalla frenesia degli acquisti che accompagna questa festa. Perché dedicargli la copertina e riservargli un posto speciale tra i miei personaggi preferiti? Molti tendono a disdegnare la pellicola per via, ad esempio, del racconto fuori campo in rima, delle canzoni o dell’eccessiva felicità degli abitanti di Chinonso; lasciandosi così sfuggire il significato che si cela all’interno della storia e dietro al burbero protagonista. Penso fermamente che il Grinch sia il personaggio perfetto per questo racconto, risultato di una chiara critica al consumismo. Pensateci un secondo, alterna il suo pungente cinismo a tratti di brusca acidità; ma allo stesso tempo ha un tale sarcasmo da non risparmiare nessuno, tanto meno se stesso. Si prende in giro, soprattutto dando uno sguardo agli eventi della sua misera vita, alleggerita dal fedele compagno Max; il tutto con spontaneità e simpatia. Ovviamente grande merito va al talento unico di Jim Carrey, il quale rende vivo il personaggio grazie alla sua incredibile interpretazione e ce lo fa amare in tutte le sue stranezze e sfaccettature.
Ma come dicevo prima, mai giudicare dalle prime apparenze. Infatti il Grinch in realtà non è che un’incompreso che reprime i suoi veri sentimenti a causa delle ingiustizie subite. Non a caso il vero Villain della storia è il sindaco il quale simboleggia l’ipocrisia e l’abuso di potere come entità istituzionale. Il nostro protagonista si ferma un’attimo e apre finalmente gli occhi alla realtà, capendo insieme a tutti i cittadini il vero significato del Natale. Bisogna mettere da parte la superficialità legata allo sperpero e ai regali per dedicare invece il tempo prezioso alla famiglia e a fronte della morale compresa, tutti i Chinonso accolgono finalmente con calore il Grinch unendosi tutti insieme calorosamente per mano.

banner_1358

PluffaCalderone

christmas-dividers-png-clipart

Annunci

Informazioni su lastanzadipluffacalderoneblog

Mi chiamo Denise ma già da qualche tempo gli amici hanno iniziato a chiamarmi Pluffa. Inguaribile sognatrice e lettrice compulsiva, ho aperto un blog letterario per condividere la mia più grande passione e per migliorare in ciò che spero, un giorno, diventi il mio futuro.
Digressione | Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...